BACCALÀ IN TEMPURA ALLA NOCCIOLA GAZPACHO DI PESCA NOCE E DATTERINO GIALLO

INGREDIENTI per 4 PERSONE

Per il baccalà
1 l di olio di semi di arachidi
400 g di baccalà dissalato

Per il gazpacho di pesca noce e datterino giallo
250 g di datterino giallo
250 g di pesche noci
15 g d’aceto di mele
15 g di olio extravergine d’oliva
5 g di peperoncino fresco
sale, qb

Per la tempura alla nocciola
150 g di fecola
75 g di farina 00
75 g di farina di riso
30 g di farina di nocciola
1 bustina di lievito istantaneo
200 ml di acqua gasata molto fredda

PROCEDIMENTO

Per il baccalà
Spinare il baccalà e togliere la pelle.
Tagliarlo a cubi di circa 5 cm per lato.

Per il gazpacho di pesca noce e datterino giallo
Tagliare a pezzi i datterini gialli e le pesche noci, conservarne alcuni
per la decorazione del piatto, e mettere nel bicchiere di un frullatore
insieme al peperoncino, all’olio, all’aceto e al sale.
Emulsionare fino a creare una crema liscia.

Per la tempura alla nocciola
Mettere in una ciotola le farine e il lievito e con l’aiuto di una frusta
mescolarle. Aggiungere l’acqua gasata molto fredda, poco alla volta,
in modo da evitare che si formino grumi fino a ottenere un composto
liscio e consistente.

Per il completamento del piatto
In una pentola portare l’olio di semi a 180°C, immergere nella
tempura alla nocciola i bocconcini di baccalà e friggerli fi no a
renderli croccanti. Scolarli e asciugarli con carta assorbente e salare.
In un piatto disporre il gazpacho con i pezzi di pesca e datterino giallo
a fianco il baccalà in tempura e completare con foglie di sedano
bianco e germogli.

 

FARINA DI NOCCIOLE LIGURI DI BOSCO “MISTO CHIAVARI”
21% FIBRE – OTTIMO CONTENUTO di OMEGA 3 e OMEGA 6
37,4% PROTEINE VEGETALI

farinanocciola